Massoterapia

Massaggi terapeutici

Per massoterapia si intende una disciplina basata su tecniche di massaggio a fine terapeutico.

  • Massaggi curativi
  • Massaggi sportivi
  • Linfodrenaggi

Trattamenti osteopatici

L’osteopatia è una medicina complementare tramandata dal 1892 da Andrew Taylor Still che si basa esclusivamente sulla manipolazione ed interviene su pazienti di tutte le età, dal neonato all’anziano, accompagna la donna nel corso della gravidanza, il bambino sin dall’età neo natale, lo sportivo nell’attività fisica, aiutando a gestire la salute per un benessere duraturo e reale.
Il trattamento dei neonati, è molto utile, perchè permette all’osteopata di intervenire sulle eventuali disfunzioni dovute al parto, o alla vita intrauterina. Il trattamento prevede manovre delicate e per nulla invasive.
Le più frequenti disfunzioni neonatali trattate dall’osteopata, sono le plagiocefalie (asimmetrie del cranio e della faccia), il torcicollo miogeno, le lesioni del plesso brachiale, il reflusso gastrico, le coliche addominali, la stipsi, il sonno disturbato, l’iperattività, la difficoltà di suzione e molte altre.
Un altro aspetto da non dimenticare è il coinvolgimento dei genitori nella terapia stessa, spesso, semplici manovre, da eseguire tra una seduta e l’altra, vengono insegnate ai genitori. In questo modo oltre ai benefici fisici, si crea un momento di intesa tra neonato e genitore altamente terapeutico per entrambi (imprinting).
L’osteopatia si rivolge ad ogni persona affetta da alterazione della mobilità sia articolare che tessutale, a tutte le persone quindi che presentano sintomi che interessano le grandi funzioni dell’organismo: locomotoria, neurologica, genito-urinaria, digestiva, otorinolaringoiatrica, oftalmica, cardio-polmonare, psichica etc., ristabilendo una buona funzionalità dell’insieme.
L’osteopata cerca quali sono le zone del corpo che hanno perso mobilità ripristinandola con tecniche manuali dolci che lavorano sempre nel limite della fisiologia: “è nella qualità del movimento che si ritrova la qualità della vita”.
“LIFE IS MOTION”: Andrew Taylor Still

Pancafit

Sedute di esercizi attivi individuali e personalizzati con l’assistenza costante del tecnico Pancafit.
Saranno indicati al paziente esercizi mirati e risolutivi per la rieducazione posturale.
Agisce sulle catene muscolari riallungando i muscoli tesi e retratti che sono responsabili di numerose patologie: cervicalgie, lombalgie, lombosciatalgie, tendinite, periartriti, tunnel carpale, ernie al disco, artrosi, alluce valgo etc.
A chi è indicata questa attività:

  • a chi vuole sentirsi più leggero, mobile e libero nelle articolazioni
  • a chi soffre di tensioni muscolari e a tutte le relative patologie
  • a chi vuole praticare sport e migliorare le proprie performance
  • agli studenti
  • ai genitori
TAPING KINESIOLOGICO

II taping kinesiologico è una tecnica non invasiva, non farmacologica il cui principio di funzionamento, attraverso l’applicazione di un nastro adesivo elasitico, non si basa sul rilascio di sostanze antinfiammatori o simili , ma sul movimento e sulle modificazioni che il Tape induce e stimola a livello del sistema neuro-motorio e circolatorio, pertanto è un trattamento che non presenta contro indicazioni, ne limita l’articolarità.
Ha principalmente cinque effetti:

  1. ridurre il dolore attraverso la stimolazione di ricettori sensoriali della cute
  2. aumentare la circolazione locale e favorire la rimozione dell’edema
  3. fornire uno stimolo di posizione attraverso la cute cercando l’allineamento dei tessuti fasciali
  4. fornire stimoli sensoriali per eccitare o inibire la muscolatura, riducendo le contratture muscolari
  5. migliorare la funzione di un’articolazione

Viene utilizzato in associazione con altre tecniche fisioterapiche per il trattamento di alcune patologie, fra cui:
cefalee – emicranie cervico-geniche – tendiniti – epicondilite – tunnel carpale – cervicalgiedorsalgie – lombalgie – ernie discali – artrosi del ginocchio – distorsioni articolari: ginocchio, caviglia, dita mano e piedi – lesioni muscolari: contratture, stiramenti, strappi, edema post chirurgico/traumatico – alluce valgo.
In ambito sportivo viene usato frequentemente per migliorare i recuperi muscolari, alleviare dolore e gli stati infiammatori muscolo-articolari.

“TECAR”

La Tecar è una tecnologia in grado di riattivare il sistema emo – linfatico stimolando la microcircolazione e la vasodilatazione ossigenando e nutrendo i tessuti eliminando le tossine, accelerando i normali processi autoriparativi ed antinfiammatori.
E’ una terapia non invasiva e semplice che agisce sul sistema muscolare, vascolare, linfatico e ancora più profondamente, sia su tendini, articolazioni, legamenti, tessuto osseo, basata sulla stimolazione ed il rafforzamento delle capacità riparative dei tessuti.
II trattamento con la Tecar si esegue manualmente quasi come un massaggio con un’immediata azione analgesica ed antinfiammatoria sin dalla prima seduta, un’azione drenante ed una stimolante.
Indicata per patologie muscolari e osteoarticolari acute e croniche riguardanti artrosi sciatalgie lombalgie, è in grado di trattare mani, colonna vertebrale, ginocchio, anca, caviglia, spalla etc. come anche nel post chirurgico in caso di strappi muscolari e ancora per sbloccare articolazioni rigide dopo una contrattura 0 una lunga immobilizzazione.
Ancor migliori sono i risultati ottenuti con la Tecar in abbinamento alla terapia manuale eseguita dal fisioterapista per complementare il trattamento.
Sin dalle prime sedute il paziente avverte beneficio e sollievo dal dolore riducendo le contratture muscolari e gli edemi.
Per ottenere i massimi risultati si consiglia un ciclo di cura variabile da 5 a 10 sedute, si possono per altro programmare anche sedute di prevenzione e mantenimento.
Nessun effetto collaterale è stato riscontrato nell’utilizzo della Tecar.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni

Phone: 035-314152
Fax: 035-3840479
24126 - Bergamo
Via San Bernardino, 102